HEADER
BOX HOME CC
NEWS - IN EVIDENZA
BOX HOME CC



- LAVORI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE, NUOVA PUBBLICAZIONE INAIL - Il volume, curato dai ricercatori del Dipartimento innovazioni tecnologiche dell'Inail, parte dalla presentazione del quadro normativo per esaminare i profili di rischio per lo specifico settore di attività e fornire indicazioni sulle misure di prevenzione e protezione da adottare
- ACUSTICA E VIBRAZIONI: RIDUZIONE DEL DISTURBO, MIGLIORAMENTO DEL COMFORT - Il dossier della rivista UNI U&C "Unificazione e certificazione" è dedicato a uno dei grandi temi della normazione: quello della acustica e delle vibrazioni. Una panoramica a 360° che fotografa lo stato di avanzamento della tecnica in questo importante e delicato settore che ha un impatto enorme sulla nostra vita quotidiana.
- UN EUROPA PIU' VERDE ENTRO IL 2050 - Vent'anni di politiche "verdi" hanno garantito che gli obiettivi economici, sociali e ambientali dell’Unione europea si rafforzassero reciprocamente. Oggi si può dire che molta strada è stata fatta, ma rimangono ancora importanti sfide da affrontare.
- OiRA, IL "TOOL" DI VALUTAZIONE DEI RISCHI NELLE ATTIVITA' DI UFFICIO - Con il via libera da parte della Commissione consultiva permanente e con il decreto attuativo del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali del 23 maggio scorso, è operativo anche in Italia il software Eu-Osha per guidare i datori di lavoro nella valutazione dei rischi e nell’individuazione delle misure di prevenzione e protezione nelle attività di ufficio delle micro, piccole e medie imprese. Uno strumento innovativo e dinamico, predisposto nel nostro Paese da un gruppo di lavoro tripartito presieduto dall’Inail
- LAVORI ELETTRICI IN ALTA TENSIONE, DALL'INAIL LE INDICAZIONI PER LA SICUREZZA - Realizzata da un team di ricercatori del Dit, il Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, la pubblicazione ha lo scopo di presentare le disposizioni normative che regolano lo svolgimento di queste attività ad alto rischio
- DALL'INAIL NUOVI INDIRIZZI OPERATIVI PER LA DIAGNOSI DELLE MALATTIE RESPIRATORIE PROFESSIONALI - Realizzata da un’equipe di professionisti della Sovrintendenza sanitaria regionale dell’Inail Campania, in collaborazione con la Sovrintendenza sanitaria centrale e l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, la pubblicazione ha lo scopo di uniformare la diagnostica nella trattazione delle patologie dell’apparato respiratorio.
- SISTEMI DI GESTIONE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO PUBBLICATA LA UNI ISO 45001:2018 - E' in vigore e disponibile in lingua italiana dal 12 marzo scorso la norma " UNI ISO 45001:2018 Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l'uso ".
- AGENTI BIOLOGICI E AMBIENTI DI LAVORO, ONLINE LA NUOVA BANCA DATI INAIL - Realizzata dalla Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione e dalla Direzione centrale organizzazione digitale, è destinata a favorire la conoscenza del rischio biologico e dei livelli di contaminazione microbiologica associati alle varie mansioni lavorative, mettendo a disposizione informazioni utili per la prevenzione e fornendo uno strumento valido per l’autocontrollo aziendale.
- CON IL NUOVO BANDO ISI DALL'INAIL PIU' DI 249 MILIONI DI EURO PER LA PREVENZIONE NELLE AZIENDE - Le novità principali dell'ottava edizione dell’iniziativa, che porta a circa 1,8 miliardi l’importo complessivo dei contributi a fondo perduto stanziato dall’Istituto a partire dal 2010, sono l’inserimento del settore agricoltura nel bando unico annuale e l’apertura alla partecipazione degli enti del terzo settore per interventi di riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi. Le imprese interessate potranno inserire online i propri progetti a partire dal prossimo 19 aprile.
- TERMOTECNICA A 360° - Il dossier descrive le principali attività svolte dalle circa 40 Commissioni tecniche gestite dal CTI - Comitato Termotecnico Italiano, ente federato all'UNI, con lo scopo non solo di aggiornare sulle più recenti novità del settore, ma soprattutto di illustrare a chi non conosce questa articolata materia, o a chi pensa che si faccia solo “accademia”, come la normazione tecnica possa oggi - ancora più di ieri - aiutare il mercato a crescere, le aziende a essere competitive, il cittadino a essere più sicuro.
- REQUISITI DEI DISTRIBUTORI DEGLI IMPIANTI DI BENZINA, ATTREZZATI CON SISTEMA DI RECUPERO VAPORI - Pubblicato in Gazzetta Ufficiale italia il decreto del Ministero dell'interno 27 dicembre 2017. Le disposizioni si applicano ai distributori degli impianti di distribuzione di benzina, attrezzati con sistemi di recupero dei vapori prodotti durante le operazioni di rifornimento, che prevedono il trasferimento dei vapori stessi in un impianto di deposito presente presso l'impianto di distribuzione di benzina.
- GESTIONE DELLE RISORSE UMANE - Non esiste lavoratore, non esiste datore di lavoro, non esiste organizzazione che non sia interessata alla gestione del capitale umano efficiente ed efficace. La UNI ISO 26000 “Guida alla responsabilità sociale” fornisce a tutte le tipologie di organizzazioni una guida sui principi e le pratiche relative alla responsabilità sociale. In essa si affrontano i principi, i temi fondamentali e gli aspetti specifici affinché si possano integrare, attuare e promuovere comportamenti socialmente responsabili da parte di un’organizzazione e di coloro che in essa operano.
- REQUISITI DEI DISTRIBUTORI DEGLI IMPIANTI DI BENZINA, ATTREZZATI CON SISTEMA DI RECUPERO VAPORI - Pubblicato in Gazzetta Ufficiale italia il decreto del Ministero dell'interno 27 dicembre 2017. Le disposizioni si applicano ai distributori degli impianti di distribuzione di benzina, attrezzati con sistemi di recupero dei vapori prodotti durante le operazioni di rifornimento, che prevedono il trasferimento dei vapori stessi in un impianto di deposito presente presso l'impianto di distribuzione di benzina.
- QUALE FUTURO CON L'IDRIGENO? - L'idrogeno: un vettore energetico che potrebbe trasformare il futuro di molti settori e attività umane e potrebbe contribuire a rivoluzionare il sistema energetico mondiale, oggi ancora fortemente dipendente dai combustibili fossili.
- A PROPOSITO DI SICUREZZA SUL LAVORO - Il dossier pubblicato su U&C n. 9 - Ottobre 2017 vuole fornire una serie di spunti di riflessione sulle attività attualmente in corso collegandole alla legislazione vigente nel settore.
- TUTELA DEI LAVORATORI "AGILI", PUBBLICATA LA CIRCOLARE INAIL CON LE ISTRUZIONI OPERATIVE - Con la circolare n. 48 del 2 novembre l’Inail fornisce le istruzioni operative per la tutela del personale dipendente del settore pubblico e privato impiegato in modalità di lavoro agile introdotto dalla legge 81/2017.
- ESECUZIONE IN SICUREZZA DEI LAVORI IN COPERTURA. MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE - La principale causa di infortunio grave o mortale nel settore delle costruzioni è rappresentata da cadute dall’alto relative a lavori in quota. La maggior parte di esse si verificano durante l’attività lavorativa svolta sulle coperture, sia in fase di nuova edificazione sia durante attività di manutenzione.

--------------------------------------------------------------------------------------------------
Le news ambiente      -      Le news sicurezza sul lavoro
--------------------------------------------------------------------------------------------------

BANNER HOME SX

BOX HOME DX
BANNER SUB NOTIZIA BANNER SUB NOTIZIA

• Pubblicato in Gazzetta ufficiale italiana il DECRETO 28 giugno 2018 - Proroga dei termini per l'accesso al fondo Kyoto per l'efficientamento energetico degli edifici scolastici. (18A04732) (GU Serie Generale n.164 del 17-07-2018)
• Pubblicato in Gazzetta ufficiale italiana il DECRETO-LEGGE 12 luglio 2018, n. 86 - Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonche' in materia di famiglia e disabilita'. (18G00113) (GU Serie Generale n.160 del 12-07-2018) (testo vigente su normattiva - testo multivigente)

BANNER SUB NOTIZIA

• 13 giugno 2018 - entra in vigore il DECRETO 21 marzo 2018, n. 56 - Regolamento per l'attuazione dello schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell'impronta ambientale dei prodotti, denominato «Made Green in Italy», di cui all'articolo 21, comma 1, della legge 28 dicembre 2015, n. 221. (18G00078) (GU Serie Generale n.123 del 29-05-2018) (testo vigente su normattiva - testo multivigente)
• 23 maggio 2018 - Entra in vigore il DECRETO 22 maggio 2018 - Attuazione della direttiva n. 238 dell'8 maggio 2018, recante: «Disposizioni in materia di trasporto per ferrovia di merci pericolose di cui al RID, allegato II della direttiva 2008/68/CE relativa al trasporto interno di merci pericolose, recepita con il decreto legislativo 27 gennaio 2010 n. 35». (18A03937) (GU Serie Generale n.131 del 08-06-2018)

BANNER SUB NOTIZIA
Box pubbli1 home

- Il Centro Formazione UNI è un importante punto di riferimento per tecnici, manager, imprenditori, professionisti e consulenti interessati ad apprendere e a mantenersi aggiornati sulle novità tecnico-normative e legislative che stanno alla base della loro attività.

- Milano, 22 ottobre 2018 - L’approccio basato sul rischio nella UNI EN ISO 9001:2015 Strumenti e applicazioni
- Milano, 23 ottoebre 2018 - Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione degli ascensori secondo le norme UNI EN 81-20:2014 e UNI EN 81-50:2014
- Milano, 23 ottobre 2018 - La norma UNI EN ISO 19011:2018. Linee guida per gli audit di sistemi di gestione
- Milano, 23 ottobre 2018 - La progettazione e la scrittura di documenti tecnico-scientifici. Come organizzare le informazioni e usare i dati di progettazione del prodotto per la divulgazione multicanale
- Milano, dal 24 al 25 ottobre 2018 - La valutazione dei rischi, il fascicolo tecnico e le norme armonizzate: come progettare una macchina “sicura” secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE
- Milano, 29 ottobre 2018 - Emissione da sorgente fissa Assicurazione della qualità dei sistemi di misurazione secondo le norme UNI EN 14181:2015
- Milano, 29 ottobre 2018 - Guida alla Gestione Progetti Project Management. La norma UNI ISO 21500:2013
- Milano, 30 ottobre 2018 - Emissioni da sorgente fissa: UNI EN 14181:2015 I metodi di riferimento per le emissioni Descrizioni e valutazioni operative
- Milano, 30 ottobre 2018 - Gestione Progetti Project Management. Processi e applicazioni secondo le Norme UNI ISO 21500:2013 e UNI 11648:2016




Tutti i corsi >>>>

FOOTER