HEADER
BOX HOME CC
sei in: News > Sicurezza
Agenti chimici pericolosi, istruzioni ad uso dei lavoratori
9 novembre 2018
BANNER SUB NOTIZIA
L'Inail ha pubblicato un opuscolo, di carattere divulgativo e generale, indirizzato ai lavoratori e ai RLs (rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) con il proposito di illustrare i rischi derivanti dall’utilizzo di agenti chimici pericolosi, anche alla luce delle recenti emanazioni normative nazionali ed europee.
L'opuscolo contiene una sintesi dei regolamenti REACH, CLP, UE n. 830/215 e fa riferimento al Titolo IX, Capo I del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.
Il lavoro si prefigge di costituire materiale informativo da utilizzare per l’informazione e la formazione dei lavoratori e dei RLs sul tema del rischio chimico, delle schede dati di sicurezza e della classificazione ed etichettatura delle sostanze e delle miscele pericolose in base al regolamento CLP.
Gli agenti chimici sono presenti in molti prodotti utilizzati quotidianamente, ad esempio detergenti, detersivi, tessuti, abbigliamento, mobili, ecc..
Essi sono utilizzati non soltanto dai lavoratori dell’industria chimica ma anche e soprattutto da quelli dei settori a valle, quale l’industria delle costruzioni, dei metalli, della lavorazione del legno, l’industria automobilistica, quella tessile, alimentare, dell’agricoltura, i comparti dell’informatica, dei rifiuti, delle pulizie ecc..
A partire dal 2006 l’Unione europea (UE) ha aggiornato la legislazione in materia di sostanze chimiche ed emanato il regolamento CE n. 1907/2006 (regolamento REACH) che istituisce un sistema integrato di registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche. scopo di tale sistema è migliorare la protezione della salute umana e dell’ambiente, mantenendo la competitività e rafforzando lo spirito di innovazione dell’industria chimica europea.
È stata, inoltre, istituita un’Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA), con sede ad Helsinki, incaricata della gestione e del coordinamento dei processi previsti dalle nuove normative sulle sostanze chimiche.
Parallelamente sono stati emanati nel 2003 il sistema globale armonizzato (GHs system) dell’OnU e nel 2008 il regolamento CE n. 1272/2008 (regolamento CLP), che ha recepito a livello europeo il sistema GHs, armonizzando in tutto il mondo le informazioni sui pericoli e sulla tossicità associati ai prodotti chimici, con lo scopo di innalzare il livello di protezione della salute umana e dell’ambiente.
Inoltre, con il d.lgs. 81/2008 e s.m.i. è stata rivista la legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro e resta compito del datore di lavoro valutare approfonditamente il rischio derivante dall’uso di sostanze chimiche nel processo produttivo, secondo quanto stabilito dal Titolo IX Capo I.
Quando si parla di rischio chimico occorre definire: sostanza, miscela e articolo.
Fonte: Inail
Per Approfondire:
- www.inail.it
- Dal sito dell'Inail: "Agenti chimici pericolosi"

BANNER SUB NOTIZIA
Argomenti Correlati
BOX HOME DX
BANNER SUB NOTIZIA BANNER SUB NOTIZIA

DECRETO 25 gennaio 2019 - Modifiche ed integrazioni all'allegato del decreto 16 maggio 1987, n. 246 concernente norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione

BANNER SUB NOTIZIA

• 15 dicembre 2018 - Entra in vigore il DECRETO-LEGGE 14 dicembre 2018, n. 135 - Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione. (18G00163) (GU Serie Generale n.290 del 14-12-2018)
(DAL 1° GENNAIO 2019 IL SISTRI E' SOPPRESSO - News sicurambiente.it)

BANNER SUB NOTIZIA
Box pubbli1 home

- Il Centro Formazione UNI è un importante punto di riferimento per tecnici, manager, imprenditori, professionisti e consulenti interessati ad apprendere e a mantenersi aggiornati sulle novità tecnico-normative e legislative che stanno alla base della loro attività.

- Milano, 9 settembre 2019 - La consistenza impiantistica e le criticità nei piani di manutenzione Novità
- Milano, 10 settembre 2019 - Miglioramento dei piani di manutenzione e della documentazione. Esercitazione sulla manutenzione Novità
- Milano, 11 settembre 2019 - Come soddisfare i requisiti della Direttiva Macchine 2006/42/CE
- Milano, 12 settembre 2019 - L’A, B, C della qualità. I temi portanti del Sistema di Gestione per la Qualità Novità
- Milano, 13 settembre 2019 - Valutazione e gestione dei rischi in materia di Dati Personali Novità
- Milano, 16 settembre 2019 - Contesto organizzativo e parti interessate nella UNI EN ISO 9001:2015
- Milano, 17 settembre 2019 - Documentazione tecnica 4 .0 le regole per ottenere l'efficacia comunicativa a costi contenuti e in conformità alle direttive e norme di prodotto Edizione aggiornata
- Milano, 18 settembre 2019 - Valutatore immobiliare - corso di formazione funzionale all’ esame di certificazione ai sensi della norma UNI 11558:2014
- Milano, 20 settembre 2019 - Analisi di bilancio Manageriale per leggere e valutare un'azienda - Corso per non specialisti
- Roma, 20 settembre 2019 - Industria 4.0 e innovazione delle imprese: dalle origini fino alle applicazioni dell’Italia digitale 2017-2020
- Milano, 23 settembre 2019 - Green economy tra norme cogenti e standard ISO Novità
- Milano, 23 settembre 2019 - Privacy: il Nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati
- Milano, 24 settembre 2019 - I circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza: applicazione pratica della norma UNI EN ISO 13849-1
- Roma, 24 settembre 2019 - La norma UNI EN ISO 19011:2018. Linee guida per gli audit di sistemi di gestione Novità
- Milano, 25 settembre 2019 - La stima del livello di prestazione (PL) in accordo alla norma UNI EN ISO 13849-1 mediante l'utilizzo del software SISTEMA
- Milano, 25 settembre 2019 - Approccio per processi secondo la UNI EN ISO 9001:2015
- Milano, 25 settembre 2019 - Organizzazione e pianificazione della manutenzione orientata alle esigenze della smart factory. Nuovi sviluppi
- Milano, 26 settembre 2019 - La gestione tecnico-amministrativa dei rifiuti. UNI/PdR 60:2019 Profilo Professionale ESR Novità
- Milano, 27 settembre 2019 - Industria 4.0 e innovazione delle imprese: dalle origini fino alle applicazioni dell’Italia digitale 2017-2020
- Roma, 27 settembre 2019 - La Responsabilità Sociale d’Impresa attraverso la UNI ISO 26000: sviluppi e applicazioni della Prassi di Riferimento 18:2016
- Milano, 30 settembre 2019 - Gestire i reclami secondo la UNI ISO 10002:2015 - strumento di fidelizzazione e miglioramento
- Milano, 30 settembre 2019 - Formazione formatori. Trasferire nell'azienda le conoscenze apprese Novità


I corsi UNI 2° semestre 2019 >>

FOOTER