HEADER
BOX HOME CC
sei in: News > Sicurezza
Requisiti dei distributori degli impianti di benzina, attrezzati con sistemi di recupero vapori
9 gennaio 2018
BANNER SUB NOTIZIA
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale italia il decreto 27 dicembre 2017 "Requisiti dei distributori degli impianti di benzina, attrezzati con sistemi di recupero vapori."
Le disposizioni si applicano ai distributori degli impianti di distribuzione di benzina, attrezzati con sistemi di recupero dei vapori prodotti durante le operazioni di rifornimento, che prevedono il trasferimento dei vapori stessi in un impianto di deposito presente presso l'impianto di distribuzione di benzina, come previsto dall'art. 277, comma 1, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.
I sistemi di recupero dei vapori comprendono pistole di erogazione a cio' predisposte, tubazioni flessibili coassiali o gemellate, ripartitori per la separazione della linea dei vapori dalla linea di erogazione del carburante, collegamenti interni ai distributori, linee interrate per il passaggio dei vapori verso i serbatoi e tutte le apparecchiature e i dispositivi atti a garantire il funzionamento degli impianti in condizioni di sicurezza ed efficienza.
Le disposizioni hanno l'obiettivo di di raggiungere i primari obiettivi di sicurezza relativi alla salvaguardia delle persone e alla tutela dei beni contro i rischi di incendio.
L'articolo 2 dispone che i distributori e i sistemi di recupero vapori di devono esserre realizzati e gestiti in modo da:
a) minimizzare le cause di incendio ed esplosione;
b) limitare la produzione e la propagazione di un incendio all'interno degli impianti di distribuzione di benzina;
c) limitare la propagazione di un incendio ad edifici od aree limitrofe;
d) assicurare la possibilita' che gli occupanti lascino le aree degli impianti di distribuzione di benzina indenni o che gli stessi siano soccorsi in altro modo;
e) garantire la possibilita' per le squadre di soccorso di operare in condizioni di sicurezza;
f) garantire che i requisiti di installazione dei medesimi siano conformi alla direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 febbraio 2014, concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.
Il decreto entra in vigore il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, (ossia il 4 febbraio 2018)
Sicurambiente.it
Per Approfondire:
- MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 27 dicembre 2017 - Requisiti dei distributori degli impianti di benzina, attrezzati con sistemi di recupero vapori. (18A00015) (GU Serie Generale n.4 del 05-01-2018)
- DECRETO LEGISLATIVO 19 maggio 2016, n. 85 - Attuazione della direttiva 2014/34/UE concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva. (16G00094) (GU n.121 del 25-5-2016 - Suppl. Ordinario n. 16 ) (testo vigente su normattiva - testo multivigente)







BANNER SUB NOTIZIA
Argomenti Correlati
BOX HOME DX
BANNER SUB NOTIZIA BANNER SUB NOTIZIA

• Pubblicato in Gazzetta ufficiale italiana il DECRETO 28 giugno 2018 - Proroga dei termini per l'accesso al fondo Kyoto per l'efficientamento energetico degli edifici scolastici. (18A04732) (GU Serie Generale n.164 del 17-07-2018)
• Pubblicato in Gazzetta ufficiale italiana il DECRETO-LEGGE 12 luglio 2018, n. 86 - Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, delle politiche agricole alimentari e forestali e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonche' in materia di famiglia e disabilita'. (18G00113) (GU Serie Generale n.160 del 12-07-2018) (testo vigente su normattiva - testo multivigente)

BANNER SUB NOTIZIA

• 13 giugno 2018 - entra in vigore il DECRETO 21 marzo 2018, n. 56 - Regolamento per l'attuazione dello schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell'impronta ambientale dei prodotti, denominato «Made Green in Italy», di cui all'articolo 21, comma 1, della legge 28 dicembre 2015, n. 221. (18G00078) (GU Serie Generale n.123 del 29-05-2018) (testo vigente su normattiva - testo multivigente)
• 23 maggio 2018 - Entra in vigore il DECRETO 22 maggio 2018 - Attuazione della direttiva n. 238 dell'8 maggio 2018, recante: «Disposizioni in materia di trasporto per ferrovia di merci pericolose di cui al RID, allegato II della direttiva 2008/68/CE relativa al trasporto interno di merci pericolose, recepita con il decreto legislativo 27 gennaio 2010 n. 35». (18A03937) (GU Serie Generale n.131 del 08-06-2018)

BANNER SUB NOTIZIA
Box pubbli1 home

- Il Centro Formazione UNI è un importante punto di riferimento per tecnici, manager, imprenditori, professionisti e consulenti interessati ad apprendere e a mantenersi aggiornati sulle novità tecnico-normative e legislative che stanno alla base della loro attività.

- Milano, 26 settembre 2018 - Gestire i reclami secondo la UNI ISO 10002:2015 - strumento di fidelizzazione e miglioramento
- Milano, 27 settembre 2018 - Manutenzione e industry 4.0 verso una manutenzione predittiva per la fabbrica intelligente
- Roma, 28 settembre 2018 - La norma UNI ISO 45001:2018. Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro
- Milano, 1 ottobre 2018 - Applicazione della direttiva 2014/68/UE in materia di attrezzature a pressione. Corso base
- Milano, 2 ottobre 2018 - La Responsabilità Sociale d’Impresa attraverso la UNI ISO 26000: sviluppi e applicazioni della Prassi di Riferimento 18:2016
- Milano, 2 ottobre 2018 - Gli adempimenti per le macchine e gli impianti già in servizio
- Milano, 3 ottobre 2018 - Sistemi di rivelazione e di segnalazione d’incendio secondo la norma UNI 9795:2013 e la Linea Guida UNI/TR 11607 - avvisatori acustici e luminosi
- Milano, 4 ottobre 2018 - La business continuity in conformità Alla UNI EN ISO 22301 Come garantire una corretta gestione della continuità operativa in azienda
- Milano, 5 ottobre 2018 - La norma UNI EN ISO 19011:2018. Linee guida per gli audit di sistemi di gestione Novità
- Roma, 5 ottobre 2018 - Le norme UNI 10411. Modifiche ad ascensori elettrici e idraulici
- Milano, 8 ottobre 2018 - La norma UNI ISO 45001:2018. Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro Novità
- Milano, 8 ottobre 2018 - UNI 11337:2017 Gestione Digitale Dei Processi Informativi delle Costruzioni BIM
- Milano, 10 ottobre 2018 - Le norme UNI 10411. Modifiche ad ascensori elettrici e idraulici


Tutti i corsi >>>>

FOOTER