HEADER
BOX HOME CC
TAG > Index
INCENTIVI AMBIENTE E SICUREZZA

- BANDO ISI 2018 - INCENTIVI PER QUASI 370 MILIONI DI EURO ALLE IMPRESE CHE INVESTONO IN SICUREZZA - Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ilaliana del 20 dicembre scorso il bando con il quale l'Inail ncentiva le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché, incentiva le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l'acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali. (27 dicembre 2018)
- MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE - DECRETO 29 marzo 2018 - Modalita' di verifica delle condizioni per il riconoscimento, nell'ambito degli schemi di incentivazione alle fonti energetiche rinnovabili, di premi e tariffe speciali per gli impianti geotermici che utilizzano tecnologie avanzate con prestazioni ambientali elevate. (18A02745) (GU Serie Generale n.91 del 19-04-2018)
- CON IL NUOVO BANDO ISI DALL'INAIL PIU' DI 249 MILIONI DI EURO PER LA PREVENZIONE NELLE AZIENDE - Le novità principali dell'ottava edizione dell’iniziativa, che porta a circa 1,8 miliardi l’importo complessivo dei contributi a fondo perduto stanziato dall’Istituto a partire dal 2010, sono l’inserimento del settore agricoltura nel bando unico annuale e l’apertura alla partecipazione degli enti del terzo settore per interventi di riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi. Le imprese interessate potranno inserire online i propri progetti a partire dal prossimo 19 aprile. (30 gennaio 2018)
- MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - COMUNICATO - Comunicato relativo alla circolare 12 maggio 2017, n. 45207 - Programmi di sviluppo per la tutela ambientale di cui al decreto 7 dicembre 2016. Chiarimenti in merito ai settori ammissibili. (17A03396) (GU Serie Generale n.118 del 23-05-2017)
- BANDO ISI AGRICOLTURA 2016. PROROGATI I TERMINI DI SCADDENZA DEL BANDO - Prorogati i termini delle scadenze relative al bando Isi Agricoltura 2016, con il quale Inail mette a disposizione 45 milioni di euro a fondo perduto per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli. E' possibile accedere alla procedura informatica per la compilazione delle domande fino alle ore 18:00 del 28 aprile 2017. (10 gennaio 2017)
- INTERVENTI INAIL PER FAVORIRE IL REINSERIMENTO DELLE PERSONE CON DISABILITA' DA LAVORO - Per il 2017 Inail mette a disposizione 21,2 milioni di euro per sostenere i datori di lavoro negli interventi di conservazione del posto di lavoro, fino a 150 mila euro per ciascun progetto. (10 gennaio 2017)
- DALL'INAIL 45 MILIONI DI INCENTIVI A FONDO PERDUTO PER LA SICUREZZA IN AGRICOLTURA - Il commissario straordinario dell’Istituto, Massimo De Felice, i contenuti del bando Isi Agricoltura 2016. Gli stanziamenti sono destinati a micro e piccole imprese intenzionate a investire nell’acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori e/o macchine agricoli. (2 dicembre 2016)
- FORMAZIONE PER LA SICUREZZA NELLE PMI, PUBBLICATO IL BANDO INAIL - L'Inail informa che è stato pubblicato in GU il bando che mette a disposizione 14.589.896 euro per il finanziamento di una campagna nazionale di rafforzamento della formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro nelle piccole, medie e micro imprese. I soggetti attuatori potranno presentare la domanda di finanziamento, singolarmente o in forma aggregata, entro il prossimo 19 aprile (21 gennaio 2016)
- BANDO ISI 2015: DALL'INAIL OLTRE 276 MILIONI DI EURO ALLE IMPRESE CHE INVESTONO IN SICUREZZA - Dal 1° marzo al 5 maggio 2016 le aziende possono inserire sul portale dell’Istituto le domande di finanziamento. (28 dicembre 2015)
- COMUNICATO - Avviso pubblico per incentivi di sostegno alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, per l'anno 2015. (15A09406) (GUI Serie Generale n. 296 del 21-12-2015)
- INCENTIVI INAIL ALLE IMPRESE, IN 23MILA AL " CLICK DAY" PER ASSEGNARE 267 MILIONI - Si sono svolte regolarmente le operazioni di invio telematico delle domande per accedere ai fondi messi a disposizione dall’Istituto con il bando Isi 2014, per sostenere il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro nelle aziende. Gli elenchi cronologici online entro il primo luglio (1 luglio 2015)
- BANDO ISI 2014: IL 25 GIUGNO LA FASE DI INOLTRO DELLE DOMANDE DI ACCESSO AI FINANZIAMENTI
- L'inail comunica che è prevista per giovedì 25 giugno, dalle ore 16 alla 16,30, la terza fase della procedura per l’assegnazione dei 267 milioni di euro di incentivi a fondo perduto che ha messo a disposizione del sistema produttivo italiano con il bando Isi 2014. (3 giugno 2015)
- INCENTIVI PER LA SICUREZZA. BANDO ISI 2014, LE DOMANDE DAL 3 MARZO 2015 - L'Inail mette a disposizione 267.427.404 euro per finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ( 28 gennaio 2015)
- COMUNICATO - Avviso pubblico 2014 per incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. (14A09731) (GU Serie Generale n.294 del 19-12-2014)
- DALL'INAIL 30 MILIONI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PER LA SICUREZZA NELLE PICCOLE E MICRO IMPRESE - Pubblicato sulla GU il bando per la richiesta dei finanziamenti. Interessate le aziende dei settori edile, agricolo e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, tre comparti dove è particolarmente alto il rischio infortunistico. (21 luglio 2014)
- INCENTIVI INAIL ALLE IMPRESE, IL 29 MAGGIO L'INVIO TELEMATICO DELLE DOMANDE - Si svolgerà giovedì 29 maggio, dalle ore 16 alle 16,30, la seconda fase dell’operazione incentivi Inail, per l’assegnazione dei 307 milioni di euro a fondo perduto messi a disposizione delle imprese italiane con il bando Isi 2013. (6 maggio 2014)
- INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: NEGLI INCENTIVI INAIL, ASSEVERAZIONE SECONDO LA UNI/PdR 2:2013 - Nell'ambito dei progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, per le aziende del settore delle costruzioni edili e di ingegneria civile, il Bando Inail contempla, tra altre opzioni, i progetti relativi all'adozione di un modello organizzativo e gestionale di cui all'art. 30 del D. Lgs. 81/08, asseverato secondo le modalità previste dalla Prassi di Riferimento UNI/PdR 2:2013 (21 gennaio 2014)
- INCENTIVI INAIL PER LA SICUREZZA - Bando Isi 2013 - L'Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla CCIAA. (7 gennaio 2014)
- COMUNICATO - Avviso pubblico 2013 per incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, articolo 11, comma 1, lettera a) e comma 5 del d.lgs. n. 81/2008 e s.m.i. (13A10351) (GU Serie Generale n.298 del 20-12-2013)

Link utili
- www.inail.it

- TAG



BANNER HOME SX
Argomenti Correlati
BOX HOME DX
BANNER SUB NOTIZIA BANNER SUB NOTIZIA

DECRETO 25 gennaio 2019 - Modifiche ed integrazioni all'allegato del decreto 16 maggio 1987, n. 246 concernente norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione

BANNER SUB NOTIZIA

• 15 dicembre 2018 - Entra in vigore il DECRETO-LEGGE 14 dicembre 2018, n. 135 - Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione. (18G00163) (GU Serie Generale n.290 del 14-12-2018)
(DAL 1° GENNAIO 2019 IL SISTRI E' SOPPRESSO - News sicurambiente.it)

BANNER SUB NOTIZIA
Box pubbli1 home

- Il Centro Formazione UNI è un importante punto di riferimento per tecnici, manager, imprenditori, professionisti e consulenti interessati ad apprendere e a mantenersi aggiornati sulle novità tecnico-normative e legislative che stanno alla base della loro attività.

- Milano, 19 marzo 2019 - Comunicare le regole interne Come scrivere la procedura
- Milano, 20 marzo 2019 - Privacy la nuova figura del DPO (data protection officer) Novità
- Milano, 20 marzo 2019 - Approccio per processi secondo la UNI EN ISO 9001:2015
- Milano, da 21 al 22 marzo 2019 - La taratura e la conferma metrologica delle apparecchiature di misura
- Milano, 25 marzo 2019 - Manutenzione e industry 4.0 verso una manutenzione predittiva per la fabbrica intelligente
- Milano, 26 marzo 2019 - UNI EN ISO 14001:2015 Il nuovo approccio ai sistemi di gestione ambientale
- Milano, 28 marzo 2019 - La progettazione e la scrittura di documenti tecnico-scientifici. Come organizzare le informazioni e usare i dati di progettazione del prodotto per la divulgazione multicanale Novità
- Milano, 29 marzo 2019 - Industria 4.0 e innovazione delle imprese: dalle origini fino alle applicazioni dell’Italia digitale 2017-2020 Novità
- Milano, 1 aprile 2019 - Scrivere per farsi capire. Le comunicazioni interne ed esterne Novità
- Milano, 2 aprile 2019 - Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione degli ascensori secondo le norme UNI EN 81-20:2014 e UNI EN 81-50:2014
- Milano, 2 aprile 2019 - La gestione del rischio secondo la nuova Edizione della norma UNI ISO 31000:2018 Come affrontare il rischio in un’organizzazione Novità
- Milano, 3 aprile 2019 - La norma UNI EN ISO 19011:2018. Linee guida per gli audit di sistemi di gestione
- Milano, dal 3 al 4 aprile 2019 - La valutazione dei rischi, il fascicolo tecnico e le norme armonizzate: come progettare una macchina “sicura” secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE
- Roma, 4 aprile 2019 - La norma UNI ISO 45001:2018. Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro Novità
- Milano, 5 aprile 2019 - Valutazione degli immobili a garanzia dei crediti deteriorati (NPL) Novità
- Milano, 8 aprile 2019 - Guida alla Gestione Progetti Project Management. La norma UNI ISO 21500:2013
- Milano, dal 9 al 10 aprile 2019 - Auditor/Responsabili Gruppo di Audit di sistemi di gestione (Mod. 1- durata 16 h). Corso qualificato CEPAS n. 122 di registrazione
- Milano, 9 aprile 2019 - Gestione Progetti Project Management. Processi e applicazioni secondo le Norme UNI ISO 21500:2013 e UNI 11648:2016
- Milano, 10 aprile 2019 - Emissione da sorgente fissa Assicurazione della qualità dei sistemi di misurazione secondo le norme UNI EN 14181:2015
- Milano, 11 aprile 2019 - Emissioni da sorgente fissa: UNI EN 14181:2015 I metodi di riferimento per le emissioni Descrizioni e valutazioni operative

I corsi UNI 1° semestre 2019 >>

FOOTER